Valentina Parente è una fotografa di paesaggio con base a Milano.

Nata nel 1990 è da sempre affascinata dal mondo dell’arte, tanto da conseguire una laurea in Archeologia e Storia dell’arte. Parallelamente sviluppa una forte passione per la fotografia che coltiva scrivendo e curando immagini su blog di viaggi tra il 2013 e il 2015.

Oggi Valentina scrive di fotografia sul suo blog personale e su riviste come Landscape Photography Magazine. 

È particolarmente innamorata delle lunghe esposizioni e dei paesaggi marini ma ogni tanto si concede anche diversi scatti con le sue macchine fotografiche analogiche vintage.

NiSi Italia: Come hai mosso i primi passi nel mondo della fotografia e come ti sei appassionata di paesaggistica? 

Valentina Parente:

Ho iniziato a scattare foto fin da bambina, i miei genitori usavano reflex analogiche che mi hanno sempre incuriosita. Da adolescente poi la passione per i viaggi mi ha spinta ad iniziare a muovere i primi passi nel mondo del reportage di viaggio scrivendo anche per alcuni blog. 

Ho sempre nutrito un profondo amore per la natura e la vita all’aria aperta e quindi il passaggio alla fotografia paesaggistica è stato abbastanza naturale, ho iniziato piano piano, durante le mie uscite in montagna e in mezzo alla natura, finché è diventato il mio genere preferito. 

NiSi Italia: Non solo digitale, ma anche tanto analogico: cosa ti affascina maggiormente del mondo a pellicola?

Valentina Parente:

La fotografia analogica è un mondo bellissimo capace di regalare moltissime emozioni, permette di immergersi a pieno in quella che era la fotografia ai suoi albori. Se dovessi scegliere una sola cosa del mondo analogico come la mia preferita forse sceglierei il processo di stampa; è lì che riesci a realizzare a pieno la tua visione di quella foto e la vedi prendere vita da come l’avevi pensata.

In generale trovo la fotografia analogica molto “introspettiva”, scattare a pellicola è un processo molto lento e devi usare l’immaginazione per capire come uscirà una foto e, ovviamente, devi armarti di pazienza perché non puoi vedere subito il risultato!

Arctic light: Holder V7+True color CPL+GND Medium 4 stop+ND64 6 stop – Nikon D850 + Zeiss Milvus 21mm

Segui Valentina Parente su:

Instagram
Facebook
Sito Web

Before the storm: Holder V7+True color CPL+GND Hard 3 stop+ND64 6 stop – Nikon D7500+Tokina 11-20mm
Ethereal light: Holder V7+True color CPL+GND Medium 4 stop+ND64 6 stop – Nikon D7500+Nikon 18-140mm

NiSi Italia: Nel tuo sito oltre alle tue bellissime immagini hai anche un blog di temi legati alla fotografia: cosa ti ha spinto in un’era dominata dal mondo dei video a una divulgazione scritta? 

Valentina Parente:

Per me la fotografia è una passione che mi regala gioia, mi sento 100% me stessa quando creo una foto e vorrei che tutto ciò che ruota attorno alla fotografia mi rispecchiasse in pieno. Sono sempre stata una persona molto introversa, al punto che ho iniziato solo di recente a condividere le mie foto sui social, e comparire in video semplicemente non è quello che mi rappresenta, non mi sentirei a mio agio e non sarei capace di trasmettere quello che invece riesco a comunicare in forma scritta; quindi, ho semplicemente prediletto la forma di espressione che più mi rappresenta.

Naturalmente con me ho anche altri filtri: il Natural Night che utilizzo per le riprese notturne urbane e Via Lattea o il GND  Reverse da 3 stop che utilizzo prevalentemente per riprendere paesaggi marini.

NiSi Italia: Le tue bellissime immagini sono racconti di emozioni vissute: come i prodotti NiSi ti hanno aiutato nel processo?

Valentina Parente:

Ho scoperto il mondo delle lunghe esposizioni nel 2018 ed è stato amore a prima vista, un anno dopo ho acquistato i miei primi filtri NiSi e non li ho più abbandonati! 

Per me descrivere un luogo attraverso un’immagine significa anche cercare di trasmettere le emozioni che io provo in quel luogo e farlo vedere attraverso i miei occhi, in una foto cerco di trasferire tutte le sfaccettature di quel particolare momento. 

L’utilizzo dei filtri mi permette di ottenere tutto quello che voglio trasmettere in un unico scatto direttamente in fotocamera che è la modalità che prediligo, non sono un’amante della postproduzione eccessiva. Io amo particolarmente i paesaggi marini e nella mia borsa dei filtri non mancano mai i miei preferiti: il GND Hard e l’ND da 6 stop!

Sunrise at the lighthouse: Holder V7+True color CPL+GND Medium 4 stop+ND64 6 stop – Nikon D850 + Zeiss Milvus 18mm
Tree of life: Holder V7+True color CPL+GND Hard 3 stop+ND64 6 stop – Nikon D850+Zeiss Milvus 18mm

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi uno sconto benvenuto del 5% per un acquisto*!

Nessuno spam, promesso. Invieremo saltuariamente comunicazioni di promozioni, corsi fotografici, novità ed eventi NiSi.
*riceverai automaticamente il codice sconto all'email inserita, valido per un acquisto (non riutilizzabile e non cumulabile).

Shopping cart0
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti